DETTAGLIO

La CORSI all’Unesco, Parigi – il Gourmand World Summit

Martedì, 26 Marzo 2019

Dal 20 al 22 marzo 2019 nella sede dell’Unesco a Parigi si è svolto il primo Gourmand World Summit. I migliori libri di cultura enogastronomica degli ultimi anni, sempre strettamente legati al turismo e all’identità del territorio da cui provengono, sono stati protagonisti della 3 giorni di incontri e scambi tra diversi professionisti del settore e rappresentanti istituzionali dei vari Paesi.

Una grande esposizione nella Hall Ségur di oltre 2000 libri provenienti da 170 Paesi ha sottolineato l’importanza della cultura enogastronomica quale ponte tra popoli diversi.

Tra questi il Menu per orchestra, libro edito dalla CORSI in occasione delle attività collaterali a Expo 2015 con l’intenzione di mettere in luce le competenze e il talento della Svizzera italiana, tra musica e gastronomia.

Un viaggio attraverso l’evoluzione del gusto gastronomico e musicale nei secoli, che sottolinea il ruolo dalla Radiotelevisione svizzera di lingua italiana con i suoi programmi di divulgazione e d’intrattenimento gastronomico e musicale, con l’OSI – Orchestra della Svizzera italiana che ha tradotto in note i suggerimenti culinari dello chef Dario Ranza, attraverso un prezioso CD.

Dopo aver conseguito il Best TV Chef Book in Switzerland e il Best Innovative Book in Switzerland per il premio internazionale Gourmand Awards 2016, e dopo essere stato presente come Best in the World nella categoria di libri in lingua italiana alla Fiera del libro di Francoforte dello stesso anno, il Menu per orchestra ha ottenuto ancora una volta grande successo. È stato così nuovamente sottolineato il valore aggiunto di un servizio pubblico svizzero che tiene conto delle minoranze linguistiche e si fa vettore e promotore delle iniziative culturali di ogni sua regione divulgandole in modo originale.

Valori promossi e tutelati anche dall’Unesco con il suo operato internazionale. Un patrimonio mondiale che si compone di oggetti non solo architettonici e naturali, ma anche di beni immateriali - come cibo e tradizioni diverse -, la cui conoscenza e comprensione è essenziale per meglio convivere pacificamente nel nostro pianeta.

 

Diversi temi, stili, tradizioni sono stati riscoperti e condivisi in questa prima edizione del Gourmand World Summit.

Sono intervenuti l’Ambasciatore svizzero all’Unesco M. Martin Michelet, che ha evidenziato le qualità culturali del nostro territorio e il lavoro svolto dal servizio pubblico per divulgare i valori di un’orchestra e di una tradizione gastronomica legata alla Svizzera italiana, unitamente a Isabelle Chassot, capo dell’Ufficio Federale della cultura.

Per tre giorni all’Unesco, grazie alla CORSI, si è respirata anche l’aria della Svizzera italiana!

Marta Lenzi Repetto in questa occasione è stata intervistata, in diretta da Parigi, da Fabrizio Casati e Fabio Guerra durante la puntata di Gustando dello scorso sabato mattina 22 marzo 2019! Ve la siete persi? È possibile riascoltarla cliccando QUI (minutaggio 1:35:42 - 1:41:50).

Tutto l'archivio sul libro è disponibile alla seguente pagina del nostro sito: https://www.corsi-rsi.ch/Documenti/Menu-per-orchestra/Introduzione

Nelle foto:

-       Marta Lenzi Repetto, autrice insieme a Giacomo Newlin e Anna Ciocca-Rossi di Menu per Orchestra, con l’ambasciatore svizzero all’Unesco Martin Michelet

-       Parte centrale dell’esposizione al Gourmand World Summit nella Hall Ségur dell’Unesco

Galleria immagini