DETTAGLIO

Quando il leader è donna: Carole Hubscher - Caran D'Ache

Giovedì, 18 Ottobre 2018

Da ottobre 2018 a marzo 2019, la CORSI organizza un ciclo di incontri con personalità femminili di primissimo piano dell’economia, la politica, la diplomazia e la cultura della Svizzera. Un’occasione per conoscere da vicino donne-leader di statura nazionale e internazionale che contribuiscono a determinare i destini del nostro Paese.

Il ciclo CORSI “Quando il leader è donna” si aprirà proprio con lei il 18 ottobre prossimo: dietro ad uno dei simboli del Made in Switzerland, Caran d’Ache, c’è una donna. Nel 2012, a quarantacinque anni, Carole Hubscher, ha preso le redini dell’azienda familiare nota in tutto il mondo, le cui matite da generazioni sono collocate ordinatamente negli astucci di ogni scolaro svizzero. 

Un incontro-intervista a cura di Moreno Bernasconi - giornalista e grande conoscitore della Svizzera – permetterà al pubblico della Svizzera italiana di scoprire la personalità di una donna eccezionale e imprenditrice di successo e di scoprire la chiave dell’eccellenza del Made in Switzerland e le difficoltà che pone anche alla Svizzera il mondo globalizzato.

L'appuntamento è quindi per

Giovedì 18 ottobre 2018, ore 18:00

presso lo Studio 2 RSI

Via Canevascini 7

6903 Lugano - Besso

La CORSI è lieta di invitarvi alla serata, che è aperta a tutti.

Per questioni organizzative è però gradita la prenotazione a info@corsi-rsi.ch oppure allo 091 803 65 09

Il secondo incontro del ciclo - sempre in autunno – permetterà di conoscere una delle protagoniste assolute della diplomazia svizzera: l’ambasciatrice Heidi Tagliavini. Il suo nome suscita grande ammirazione e rispetto nelle cancellerie dei principali Paesi del mondo. Alla sua bravura e alla sua tenacia si deve, fra l’altro, la conclusione degli Accordi di Minsk fra Russia, Ucraina e i Paesi dell’OSCE volta a porre fine alla guerra dell’Ucraina orientale. Grande conoscitrice dei Paesi dell’Ex Yugoslavia, del Caucaso e della Russia, l’incontro permetterà anche – grazie alla voce di una protagonista - di capire l’origine dei conflitti e i giochi di interessi che lacerano la regione del Caucaso e dei Paesi dell’ex impero sovietico.

La seconda parte del ciclo “Quando il leader è donna” – sempre moderato da Moreno Bernasconi - si svolgerà da gennaio a marzo 2019 e darà voce a rappresentanti femminili di spicco del mondo politico-istituzionale e culturale elvetico.