DETTAGLIO

C'è l'intesa sull'Orchestra! La CORSI è soddisfatta e continuerà ad impegnarsi per l'OSI. Le dichiarazioni di Luigi Pedrazzini

Giovedì, 23 Febbraio 2017

Con riferimento alla positiva conclusione delle trattative fra la direzione generale della SSR e la delegazione del Consiglio di Fondazione dell’OSI, il Comitato del Consiglio Regionale della CORSI esprime soddisfazione per il risultato ottenuto. La SSR continuerà a mantenere un ruolo chiave per la futura esistenza dell'Orchestra della Svizzera italiana, con un impegno finanziario importante anche se inferiore rispetto al passato.

Per assicurare un futuro di qualità all'OSI sarà ora importante consolidare un disegno di sostegno e supporto esteso a tutto il territorio della Svizzera italiana. La CORSI, membro fondatore della FOSI, conformemente alla volontà chiaramente espressa dai suoi soci in occasione dell'assemblea del 2016, quando fu votato all'unanimità un appello in favore dell’OSI, continuerà per questo ad adoperarsi attivamente per favorire l'Orchestra che, grazie all'eccellenza delle sue produzioni e prestazioni, si è dimostrata veicolo insostituibile per promuovere la Svizzera italiana.